Il caldo di questi ultimi giorni sta mettendo a dura prova la nostra resistenza. Immagina allora di camminare in mezzo ai sentieri, sotto un cielo azzurro e la cornice delle Dolomiti tutt’attorno, lasciandoti alle spalle un po’ dell’afa della città. E fare delle escursioni in Val Badia, con la sua natura incontaminata, è sicuramente un’idea perfetta per godere di paesaggi dolomitici incantevoli tra boschi e alte vette.

La Val Badia, è una vallata che si estende per circa 35 km nella parte Sud Orientale dell’Alto Adige, e comprende oltre 400 km di sentieri, dai più semplici ai più complessi. I comuni principali sono: Corvara, Colfosco, La Villa, San Cassiano, Badia, La Val  e San Vigilio di Marebbe. Tutti punti di partenza comodi, per effettuare diverse camminate dove rigenerarsi, con vista verso panorami davvero incredibili.

Oggi, quindi, ti portiamo a conoscere 4 escursioni imperdibili in Val Badia, di grado e difficoltà differenti.

4 escursioni in Val Badia da non perdere

  • Da Corvara al Rifugio Puez

Alta Badia

Questo percorso ti porta in un vero e proprio paradiso escursionistico. Si parte dal centro di Corvara inizialmente, con il sentiero n. 10, e si sale in quota a 2.475 metri fino al Rifugio Puez, entrando proprio nel cuore del Paco Naturale Puez-Odle, in un panorama davvero lunare.

La camminata non è tecnicamente difficile, certo toglie da subito il fiato perché sempre in salita visto il dislivello di circa 1000 metri, ma il panorama è assai appagante.

Si passa inizialmente da prati erbosi con pascoli a passeggio e il Sassongher ad osservarti fino ad arrivare in vetta dove si può ammirare il Sassolungo, la Marmolada, Civetta e Pelmo, e lo Sciliar.  Uno scenario incredibile.

Per tutti i dettagli leggi il nostro articolo dedicato: “trekking da Corvara a Rifugio Puez

  • Da Colfosco al Rifugio Jimmi Hütte

Trekking Alta Badia

Uno dei trekking più affascinanti ed emozionati provati in questa zona. Oltre a non essere per nulla impegnativo e avere sempre una vista particolarmente panoramica. Si parte dal centro di Colfosco, e seguendo il sentiero n. 8B, si arriva al Passo Gardena attraverso un percorso che ti lascia incantato ad ogni passo.  Anche quando si entra all’interno del bosco, sul lato sinistro la vista è sempre emozionante.

Il Rifugio Jimmi Hütte, gode poi di una suggestiva terrazza panoramica, dove sostare a gustarsi il panorama che si ha difronte. Una vista che spazia dal Gruppo del Sella, del Sassolungo e retrostante il massiccio del Cir. Ti sembrerà di toccare il cielo con un dito, la bellezza è così stravolgente, che non vorresti più andare via.

Tra l’altro qui puoi fare proprio un anello, cambiando il percorso al ritorno e seguendo l’itinerario n. 8. Con questa alternativa, passi anche al Rifugio Forcelles ed Edelweiss, per una buonissima fetta di torta.

Ulteriori dettagli con traccia gpx, li trovi in questo nostro articolo: “trekking panoramico da Colfosco al Rifugio Jimmi Hütte

  • Da Longiarù a Ütia Ciampcios

Escursioni in Val Badia

Questa escursione in Val Badia è poco conosciuto e si trova vicino al paesino di San Martino in Badia. Esattamente il punto di partenza è Longiarù. Un percorso adatto veramente a tutti, in quanto è una semplice forestale con soli 480 metri di dislivello ma che ti porta in un vero e proprio paradiso.

Anche qui siamo all’interno del famoso Parco Naturale Puez Odle. La baita da raggiungere si trova a 2.060 metri, in una vallata con il panorama di fronte che è veramente ammaliante, e il sentiero da seguire è il numero 5.

Puoi anche optare di fermarti nelle diverse aree di sosta che ci sono prima della baita, per respirare un po’ di relax in un ambiente fresco e tranquillo, però non arrivare fino a Ütia Ciampcios, sarebbe un vero peccato, per la pace che si respira, il panorama e anche il buon cibo.

Guarda le altre foto e scopri i vari dettagli direttamente qui: “escursione facile in Val Badia“.

  • Da Passo delle Erbe a Ütia de Goma

weekend Alta BadiaPer l’ultima escursione in Val Badia, partiamo dal parcheggio del Passo delle Erbe a 2.006 metri, che si trova tra la Val Badia e la Val di Funes. L’escursione gira attorno al Sass de Putia.

Il trekking non è particolarmente impegnativo, in quanto siamo già abbastanza in quota. Il sentiero da seguire è il n. 8A, e ti ritroverai tra piccole baite, masi in legno, verdi vallate e l’imponente Sass de Putia, che difficilmente ti dimenticherai.

Puoi optare per fare tutto l’anello di Roda de Putia che sono all’incirca 11 chilometri, o fermarti per un piacevolissimo pic-nic nell’ampia piana a Ütia del Goma a 2.030 metri, che non ti deluderà per il suo esteso e incantevole panorama.

Continuano i dettagli direttamente qui.

Ovviamente queste sono solo 4 delle innumerevoli escursioni in Val Badia che si possono fare.

Noi continueremo a scoprirne altre, nel frattempo quale di più ti attira?

Resta connesso con noi nel nostro canale Instagram e Facebook.

MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.