Che New York sia una delle città più conosciute al mondo è una certezza. Che la si sogni da quando si è adolescente tra un telefilm e l’atro è l’altra certezza. Quindi inutile negare che ci sentivamo sempre in un set fotografico ad ogni angolo della città. Ma oggi ti portiamo nei 10 posti più instagrammabili di New York, che non puoi proprio perditi in un tour fotografico nella Grande Mela!

I nostri 10 posti più instagrammabili a New York

1. La terrazza del Top of the Rock

posti instagrammabili new york

L’osservatorio del Rockefeller Center con vista mozzafiato. Un classico che non delude mai, ma soprattutto da qui è possibile fare una foto con vista sull’Empire State Building! Inoltre è meno affollato e con più punti di osservazione rispetto all’Empire, per quello lo preferiamo. Ci sono 3 ponti di osservazione al 67 °, 69 ° e 70 ° piano per viste davvero panoramiche.

2. Il graffito di Audrey Hepburn

posti instagrammabili new york
Si trova a Little Italy vicino al Caffè Roma, esattamente al 176 di Mulberry St. Il murales è stato dipinto nel 2013 da Tristan Eaton. Un quartiere che con gli anni si sta sempre di più riducendo, dall’invasione dell’iperattiva Chinatown che si trova proprio affianco.

3. Doyers Street a Chinatown

posti instagrammabili new york

Un piccolo angolo di Cina all’interno di New York. Una zona completamente diversa rispetto ai quartieri della City, piena di negozi e cartelli scritti solamente in cinese e affollata di locali che ti preparano degli ottimi ravioli. Perditi nelle varie vie fino a trovare questa strada coloratissima e piena di lanterne cinesi appese.

4. Bushwick Collective e la sua Street art

Bushwick

Uno dei quartieri che più amiamo per la collezione di murales che si trovano. Sempre in continuo mutamento, che con il passare degli anni, le pareti degli edifici cambiano sempre veste e colore. Ci piace così tanto che già in passato c’avevamo dedicato un intero articolo, proprio qui. Questo quartiere lo trovi alla fermata della Metro Jefferson Avenue.

5. Flatiron Building

Flatiron Building

Uno dei palazzi più iconici di New York con la sua forma a “ferro da stiro” (ora in restauro), costruito nel 1920. Si trova nell’isola pedonale a nord della 23rd St tra Broadway e la Fifth Ave.

6. Il Vessel

Vessel

Una nuova struttura architettonica a forma di alveare, che si trova vicino al centro commerciale The Edge esattamente a Hudson Yards. Da qui inoltre parte anche la camminata dell’High Line verso Chelsea Market, che ti consigliamo di non perdere.

7. Dumbo, ovvero Down Under the Manhattan Bridge Overpass

Dumbo

Uno dei più famosi scorci della zona di Brooklyn. Si tratta di un quartiere nato intorno al 1890 come zona industriale e ora è diventato invece una piacevole zona residenziale. Tre piccole attenzioni: la strada non è pedonale quindi attenzione alle macchine quando ti metterai in posa, cerca di andare al primo mattino per l’affluenza di turisti e inoltre fai attenzione all’inquadratura, se vuoi lo scatto perfetto, perché purtroppo  la spazzatura è proprio dietro l’angolo.

8. Brooklyn Bridge

posti instagrammabili new york

Ultimato nel 1883, è un vero e proprio capolavoro. Uno dei ponti sicuramente più conosciuti al Mondo. Le viste all’alba e al tramonto sono pura magia, con vista sulla City. Ti consigliamo di percorrerlo da Brooklyn a Manhattan per il migliore scatto.

9. The Edge

The Edge

The Edge è il nuovo osservatorio panoramico di New York inaugurato nel 2020, con l’ennesima vista spettacolare sulla città. Non salire se soffri di vertigini. Infatti Edge ha una piattaforma trasparente, in vetro, che sporge ed è sospesa al 100° piano. Ma se ce l’ha fatta Davide non è impossibile. La vista al tramonto è impagabile. Sicuramente il più bel tramonto che abbiamo mai visto a New York. Il prezzo è maggiore durante la visita al tramonto, ma ne vale davvero la pena.

10. La caotica ed eccentrica Times Square

Times Square

Anche questa piazza è un classicone di ogni film girato a New York, ma è inevitabile non andarci, sia di giorno che di notte, per le sue luci vivaci, gli enormi cartelloni pubblicitari e per tutti gli artisti che improvvisano sempre un nuovo spettacolo. Una piazza sempre in movimento e decisamente la più caotica. Sarà impossibile fare una foto in solitaria, sappilo!
Ovviamente ogni lato di New York merita di essere fotografato, è una città che si presta molto allo scatto facile. Quindi tieni sempre a portata di mano il tuo smartphone o la tua macchina fotografica, perché la Grande Mela è il set perfetto per scatti unici e speciali, e per la migliore foto instragrammabile da postare sul tuo profilo social.
Adesso che conosci quali posti non puoi proprio farti sfuggire, completa l’organizzazione del tuo viaggio consultando la nostra guida per un viaggio a New York!
MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

22 commenti

  1. Penso di avertelo già detto: adoro New York! E i tuoi articoli mi permettono di tornare virtualmente in questa città magnifica. Tra questi posti mi mancano all’appello The Edge, perché nel 2019 non aveva ancora aperto, e il Top of The Rock, perché per qualche motivo ho sempre dato la priorità all’Empire State Building. Ma la prossima volta rimedio!

  2. Una delle cose che più mi è piaciuta di New York è la street art, anche solo a Little Italy ci sono dei murales pazzeschi, ma comunque tutti i luoghi che hai descritto sono incredibili!

  3. Io adoro la street art e i grandi classici newyorkesi, da vera patita della Grande Mela. Se potessi aggiungere l’undicesimo direi Roosvelt Island, da lì si fanno foto spettacolari di Manhattan.

  4. Interessantissimo il tuo articolo! New York è una delle prime mete che faremo quando finirà l’incubo Covid, quindi ho preso spunto da te su cosa vedere e fotografare, alcuni di questi luoghi non li avevo mai sentiti!

  5. Adoro questi consigli! Penso che ormai, per colpa di Instagram, si cerchi sempre di più lo scatto nel posto perfetto!
    Mi piacciono tantissimo soprattutto le varie street art, se così si possono definire!

  6. Adoro New York e nonostante ci sia stata già numerose volte, non vedo l’ora di tornarci per scoprire tutte le novità di una città in continuo divenire. Ad esempio il The Edge e quel tramonto mozzafiato. Devo comunque dire che il quartiere di Dumbo resta nel mio cuore come uno degli angoli più belli e più rappresentativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *