Treviso la nostra città! Molti conoscono la nostra piccola Treviso per le vicine colline del Prosecco e per la vicinanza a Venezia. Ma il nostro consiglio è quello di raggiungere il cuore del suo centro storico. Passeggia tra le vie acciottolate con le sue case affrescate, le mura attorno alla città, le varie piazze e portici e, vedrai che te ne innamorerai, come lo siamo d’altronde anche noi. Ma cosa vedere a Treviso?

Treviso la si può visitare tranquillamente a piedi, in un solo giorno, senza una mappa ben precisa, ma passando tra i suoi vari vicoli con lo sguardo sempre attento alla ricerca dei suoi scorci più belli.

Ma per non perderti i suoi angoli migliori, siamo qui apposta per indicarti i lati di Treviso che preferiamo.

Cosa vedere a Treviso: i 6 scorci che più amiamo

Canale dei Buranelli: l’angolo più poetico della città

Il nostro scorcio di Treviso prediletto. Con le sue case affrescate, ponticelli e mulini e il canale che passa proprio in mezzo, è il punto davvero più romantico della città.

Cosa vedere a Treviso

Mura di Treviso che circondano la città

Per una passeggiata meno caotica delle vie del centro. Ti consigliamo di salire sulle mura di Treviso, partendo da Porta San Tommaso, attraversando Piazza del Grano, oppure da Porti Santi Quaranta.

Cosa vedere a Treviso

Un modo anche per vedere la città da un altro punto di vista e per fare una sosta nelle varie panchine lungo il percorso, per una chiacchierata in compagnia o la lettura di un buon libro.

Vicolo Dotti: la via più suggestiva da visitare a Treviso

Un vicolo dalle tipiche case a portici e il pavimento acciottolato, da raggiungere dopo aver passeggiato lungo le mura della città.

Cosa vedere a Treviso

Isolotto della Pescheria

Una delle zone più fotografate a Treviso, e forse anche la più vivace. Al mattino con i mercanti del pesce, e nel resto del giorno con i Trevigiani che prendono uno spritz in compagnia in uno dei tanti bar della zona.

Quest’angolo è un pezzo di storia, poiché ospita il mercato del pesce da otre 158 anni. Un angolo particolarmente suggestivo, dove vicino troverai anche un altro vecchio mulino che non puoi proprio farti sfuggire. Proseguendo inoltre verso Piazza dei Signori, fermati ad osservare il Ponte della Malvasia, con vista sullo splendido canale dei Buranelli.

Ponte della Malvasia

Cosa vedere a Treviso: Piazza dei Signori non può mancare

La piazza che ti dà il benvenuto in città e anche la più imponente, dove spicca il maestoso Palazzo dei Trecento e il Palazzo del Podestà. Cuore pulsante del centro storico. Lì vicino troverai anche la famosa fontana delle tette, meta della maggior parte dei turisti.

Piazza dei Signori Treviso

Ultimo consiglio su cosa vedere a Treviso: Quartiere Latino e Ponte Dante

Questo quartiere è stato ristrutturato nel 2006 creando una zona commerciale, universitaria e residenziale, ma soprattutto elegante. Lì vicino troverai il Ponte Dante, con un bellissimo scorcio sul fiume Sile.

Ponte Dante

E dopo queste lunghe camminate, non ti resta che dissetarti con qualche ottimo aperitivo. Ma per questo punto, ti consigliamo di dare un occhio alla nostra rubrica del gusto e in particolare all’articolo relativo agli aperitivi a Treviso.

Musement

E infine qualche consiglio pratico per arrivare 

  • Treno e bus: la stazione di entrambi i mezzi, è a pochi minuti di distanza dal cuore del centro storico, risultano quindi essere i mezzi più comodi per raggiungere il centro storico;
  • Auto: facilmente raggiungibile con i vari collegamenti autostradali dall’A27 e dall’A4. Il parcheggio gratis più vicino al centro è l’ex pattinodromo, lungo la circonvallazione esterna, oppure presso lo Stadio Omobono Tenni così da evitare il traffico della circonvallazione. Altrimenti all’interno del centro troverai i vari parcheggi a pagamento, che ti sconsigliamo di utilizzare nei weekend se non vorrai rimanerci imbottigliato. Fare due passi fuori dalle mura è sicuramente più gradevole;
  • Aereo: l’aeroporto Canova di Treviso si trova a 3 km dal suo centro storico, alla quale è collegata con il bus numero 6 della compagnia MOL.

Romantica, elegante, modaiola, questa è Treviso. Un piccolo gioiello veneto che merita di essere visitato quando sei in questa zona.

Allora che dici, sei pronto per vedere Treviso? Ti aspettiamo per un aperitivo in compagnia.

Codice etico

Questo articolo è scritto sulla base della nostra esperienza, con informazioni veritiere, che siano utili per te quando pianificherai i tuoi viaggi e itinerari.

Tieni presente che alcuni collegamenti in questo blog post potrebbero contenere link di affiliazione, ovvero se acquisterai uno dei prodotti qui menzionati seguendo il link, riceveremo una piccola commissione che ci aiuterà a coprire il mantenimento del blog. L’utilizzo di questo collegamento, tuttavia, non aumenterà il prezzo finale per te.

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto. Tra una corsa e l’altra ti raccontiamo il mondo.

Ti potrebbe interessare:

6 commenti

  1. Treviso e ‘ proprio una bella città ! Purtroppo le mie visite sono state molto superficiali ma mi riprometto di dedicarle a breve un intero week end per godermi in maniera lenta ogni bellissimo angolo

  2. Sempre bello leggere gli itinerari delle persone del posto, solo chi abita in una città conosce tutti i luoghi più belli e sa come consigliarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *