Acque cristalline, sabbia di un bianco abbagliante, e zone di giungla fittissima: ben arrivati alle Isole Perhentian, un vero paradiso tropicale. Segui i nostri consigli per il giusto finale di un viaggio in Malesia con le Isole Perhentian. Cinque giorni a piedi scalzi o infradito, costume e pareo, praticamente un sogno che diventa realtà.

consigli Isole Perhentian

Ci sono due isole principali: Kecil la “piccola”, molto amata dai giovani e Besar la “grande” con un’atmosfera più rilassata e selvaggia. Dopo giorni di sveglie all’alba e lunghe camminate, abbiamo optato per un’atmosfera più tranquilla per goderci gli ultimi giorni in totale relax.

In ogni caso le isole sono molto vicine, quindi potrai fare un’escursione in giornata verso l’altra isola con i vari taxi boat.

Isole Perhentian: i nostri consigli

Quando andare

I mesi ideali sono sicuramente luglio e agosto, per evitare le piogge monsoniche che vanno invece da novembre a febbraio.

Ovviamente è anche il periodo con più turisti, ma dobbiamo dire che sono sicuramente meno affollate rispetto alle spiagge in Italia anzi potremmo dire che non c’è stato nessuna gran problema di folla.

Come arrivare

Il primo passo per raggiungere le isole è arrivare all’aeroporto di Kota Bharu, che è collegato con le principali città malesi. Giunti a Kota Bharu occorre recarsi al porto Kuala Besut, con un taxi o tramite Grab.

Un servizio di motoscafi parte da Kuala Besut ogni giorno dalle 8.30 alle 17.30. I biglietti si posso acquistare direttamente in loco presso le agenzie di viaggi o potete concordare anticipatamente con la vostra guesthouse la traversata.

Il tragitto dura circa 30 minuti di navigazione e ha un costo di andata e ritorno di circa 15€

Un consiglio: cercate di arrivare al mattino se soffrite di mal di mare.

Dove dormire

Abbiamo optato per dormire nella spiaggia più bella dell’isola, una meravigliosa baia a mezzaluna contornata dalle palme e la giungla circostante. Qui si trova il Perhentian Island Resort. Da ricordare che sei sempre in Malaysia, quindi non aspettarti il resort di lusso, il PIR si definisce un 4 stelle ma in verità è solo un 3 stelle dall’aspetto anche un po’ datato, ma più che sufficiente per i nostri giorni di relax.

Consigli Perhentian

Prenditi con largo anticipo per le prenotazioni, perché le strutture sono pochissime e fai attenzione alle recensioni, potresti rischiare di incappare in vere e proprie bettole

Suggerimenti per vivere al meglio le Isole Perhentian

Rilassati! Goditi il mare cristallino e la sua natura circostante, fino ad aspettare il tramonto.

Dedicati allo snorkelling che grazie ai fondali bassi e alle correnti abbastanza calme è zona ideale per praticarlo

Inoltre quasi tutte le guesthouse della zona organizzano delle uscite verso la Turtle Point e Shark Point, ovvero i punti più interessanti per questa attività.

Le spiagge più belle di Besar

Turtle Bay

Consigli Perhentjan

Secondo noi la più bella spiaggia di Perhentian Besar, ricca di palme e dal paesaggio invidiabile, con un mare incredibilmente trasparente, e forse proprio perché non ci sono costruzioni o alberghi, è anche la più amata dalle tartarughe, che se sei fortunato possono essere avvistate.

Pir Beach

consigli Isole Perhentian

La spiaggia più grande a nord dell’isola, con sabbia finissima e acque limpide, oltre alle sue verdi palme, dove poter godere di una silenziosa alba o un magico tramonto. Comoda per le escursioni da fare in giornata per le diverse imbarcazioni che partono da qui.

Altri tips & consigli utili per la vacanza da sogno alle Isole Perhentian

  • non dimenticarti la crema solare, qui il sole scalda parecchio, e il rischio di ustionarsi è dietro l’angolo
  • non ci sono bancomat, e non tutti accettano le carte di credito, preleva prima di arrivare
  • fai un massaggio malese: giusto per aumentare l’effetto rilassante di questi giorni nell’isola
  • il miglior posto dove mangiare: The Barat. Qui puoi sceglierti il pesce fresco che cucineranno direttamente al momento per te. Ricorda di arrivare appena aprono, altrimenti starai in coda un bel po’

The Barat

  • assaggia il succo di mango frullato al momento al Nia Cafè, per un aperitivo fresco dopo una giornata al sole
  • vita notturna: non pervenuta, è praticamente inesistente, ma è anche grazie a questo silenzio che diventa un’isola ancora più speciale

consigli Isole Perhentian

Non ti resta che preparare le infradito e seguire i nostri consigli per le stupende Isole Perhentian, e vedrai che non te ne pentirai!

Per gli altri spunti sul nostro viaggio in Malaysia, segui qui le varie tappe.

 

MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

12 commenti

  1. Mi sono praticamente innamorata di tutto dai colori del mare, al succo di mango, alla possibilità di fare snorkeling Questo post mi ha fatto davvero venir voglia di preparare la valigia e partire subito per questo paradiso terrestre poi mi sono ricordata del covid, ma lo aggiungo alla mia Travel Bucket List perché è un sogno per davvero!!

  2. Wow! Fantastico articolo e fantastica la location. Non sto a dirti che andrei su quelle fantastiche spiagge anche subito!!! Tra l’altro adoro il mango e quel frullato mi ha fatto venire l’acquolina in bocca!

  3. Bene, già mi vedevo su queste spiagge paradisiache e in ammollo in questo mare cristallino…. ma luglio e agosto Si lavoraaaaaaa!!! mannaggia! Questa è la sfiga di chi può viaggiare solo in inverno. Chissà durante gli altri periodi se è altrettanto magica l’atmosfera.

  4. Uno dei miei sogni! Per chi ama profondamente il mare come me, queste isole sono il top. Me ne sono innamorata a prima vista quando ho visto le foto fatte da una mia amica che ci è stata qualche anno fa. Spero di realizzare il mio desiderio di visitarle!

  5. Hai scritto bene: un sogno!
    Sono stata alle Perhentian un po’ di anni fa, durante un viaggio in Malesia, anche noi stavamo al Perhentian Island Resort (decisamente overpriced per quello che offre!) e purtroppo il tempo era spesso coperto (era fine maggio), ma mi restano comunque dei ricordi meravigliosi di queste isolette! Uno dei luoghi più paradisiaci in cui sia stata (e non ne ho visitati pochi!). Ci ritornerei domani!

  6. Che nostalgia che mi avete fatto venire! In Malesia ci ho vissuto per un anno e le isole Perenthian l’ultima vacanza prima di tornare in Europa. Al tempo, però erano pressoché deserte, a parte un paio di bungalow sgangherati e un ristorante a Kecil, sulla long beach, quindi la sistemazione era più che spartana! Ma che fondali e che spiagge! Vorrei prorpio tornare in quei posti! Magari, però in un bungalow un po’ più confortevole.

    1. Caspita ci hai pure vissuto in Malesia, che grande esperienza! Adesso sono sicuramente più frequentate. Il PIR ha dei bungalow confortevoli ma effettivamente un po’ troppo cari, però quando avevamo deciso questa meta non avevamo trovato altri alloggi migliori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.