Visitare Verona, la città dell’amore, vuol dire immergersi tra vie ciottolate, castelli fiabeschi e scorci suggestivi lungo l’Adige, da diventare ormai meta ideale per un weekend all’insegna dell’amore e del romanticismo.

Ma non solo! Abbiamo scoperto una città dall’animo vivace e giovane che ci ha particolarmente sorpreso, per i suoi diversi locali per l’aperitivo ma anche per chi ama la buona forchetta, come noi. Una città dalle mille sorprese, perfetta per una fuga romantica ma anche per un weekend tra amici.

Seguici lungo le vie della città, tra un piatto di tortelli e una passeggiata tra le vie dell’amore. Ti indicheremo alcune, delle tante, chicche che non puoi perderti di questa romantica città.

Se invece preferisci affidarti ad una visita guidata, puoi consultare le svariate proposte di Civitatis.

Visitare Verona: i punti della città che più ci hanno colpito

Piazza Bra e l’Arena

Piazza Bra

Abbiamo raggiunto Verona con il treno e quindi il nostro punto di partenza è la stazione di Porta Nuova, che con un lungo viale alberato ti porta direttamente a Piazza Bra. La piazza più grande della città, con la sua imponente e famosa Arena. Il simbolo indiscusso di Verona. Un anfiteatro romano cornice di opere di lirica e di concerti.

Arena

Piazza delle Erbe

Visitare Verona

La piazza più antica di Verona, e in continuo movimento. Di giorno con il suo mercato formato da bancarelle stabili di souvenir e prodotti tipici, mentre verso l’imbrunire si trasforma nella sua versione giovanile con locali allineati sul lato nord per degli ottimi aperitivi veronesi. Sicuramene, non tra i locali più economici, ma sorseggiare un buon bicchiere di vino con la vista sulla piazza ne vale davvero la pena.

Casa di Giulietta

Visitare Verona

Si trova in Via Cappello n. 23, facilmente riconoscibile, dalla lunga coda che si forma all’esterno ad ogni ora del giorno. Presentati di primo mattino se non vuoi annoiarti in lunghe attese. E’ famosa per il suo balcone, dove Romeo scoprì che anche Giulietta ricambiava il suo amore. Troverai al suo interno muri cosparsi di scritte e bigliettini che gli innamorati lasciano al loro passaggio.

Castelvecchio e Ponte Scaligero

Castelvecchio

Il punto per noi più romantico di Verona, che sembra di entrare in una favola. Un castello ancora ben conservato che si affaccia sulle rive del fiume Adige, e dove potrai godere di uno dei panorami più belli di Verona, grazie alle finestrelle del suo ponte. Da non perdere anche nella versione serale che con le sue luci, si crea un’atmosfera ancora più speciale.

Ponte Pietra e Castel San Pietro

Visitare Verona

Perditi tra le vie vicino a Piazza Bra fino ad arrivare a Ponte Pietra, il ponte più antico di Verona, dove osservare una città diversa con le sue case colorate lungo l’Adige. Attraversalo e sali così fino a Castel San Pietro per una vista ancora più romantica sulla città, possibilmente vai verso l’ora del tramonto, per godere al massimo di questo panorama. Si può raggiungere anche in macchina o con la funicolare, anche se è sicuramente più suggestivo andarci a piedi.

Castel San Pietro

Ma dal romanticismo della città, all’amore per il cibo è davvero un attimo!

Ci sono due posti che ci hanno particolarmente colpito:

  • La Bottega della Gina: con i suoi tortelli fatti in casa da passeggio. Abbiamo ancora l’acquolina in bocca! Non puoi andare via da Verona senza aver fatto una tappa qui. Troverai pasta fresca di ogni tipo ma soprattutto, noi ti consigliamo di assaggiare i tortelli dal suo gusto genuino e innovativo. Sapori autentici da portare con te, in passeggio nelle vie della città.

Visitare Verona

  • Osteria il ciottolo: un’ottima osteria dove gustare i migliori piatti della tradizione Veronesi, tra bigoli fatti in casa e la pastissada de caval, loro piatto tipico. Da abbinare ovviamente ai tanti buoni vini di questa zona.

E infine qualche consiglio pratico per arrivare

Treno e bus: con l’arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, risultano i mezzi più comodi per raggiungere il centro storico.

Auto: facilmente raggiungibile con i vari collegamenti autostradali dall’A1, A4, A14 e A22. Il parcheggio gratis più vicino al centro è quello di Porta Palio, in Viale Galliano, a circa 15 minuti a piedi da Castelvecchio.

Aereo: l’aeroporto Valerio Catullo di Villafranca si trova a 10 km dalla stazione Verona Porta Nuova, alla quale è collegata con un comodo bus diretto.

Verona la si può visitare tranquillamente a piedi, perdendosi senza una traccia tra le varie vie. Una città da vivere senza tempo un po’ come la storia shakespeariana di Romeo e Giulietta.

E per altri consigli su cosa fare in Veneto, scoprilo qui!

MyTour Banner
Cosa farai quando sarai a Verona?

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

30 commenti

  1. L’ultima volta sono stata a Verona appena prima di Natale e ho adorato l’atmosfera magica e romantica della città. E abbiamo mangiato ottimi piatti della cucina locale!

  2. Ci capito spesso a Verona, ma non ho mai modo di fermarmi ed apprezzarla come dovrei. Anche il mio compagno spinge sempre ultimamente per visitarla e ora non ho più motivi di rimandare!

  3. Verona l’ho visitata due volte e la seconda me ne sono letteralmente innamorata: i suoi scorci, le sue vie, la gentilezza e calorosità della sua gente, una città davvero splendida e a tutto tondo! Che dire, non vedo l’ora di tornare per godermela ancora!

  4. Verona è bellissima. Ci sono stata più volte ed ogni volta mi ha riservato grandi sorprese. Non a caso è nata proprio lì una delle storie d’amore più famose del mondo! Io però, scendendo di livello, aggiungo che si mangia e si beve da paura!

  5. Verona era una delle mete per il viaggio italiano che stavo organizzando per questa estate, insieme a Venezia e il Lago di Garda (in particolare Sirmione), che non ho ancora avuto il piacere di visitare. Poi però ho virato verso una destinazione più esotica. Presto o tardi dovrò realizzare questo itinerario appena citato perché sono mete che mi ispirano tantissimo, soprattutto Verona.

  6. Ho avuto la vostra stessa percezione visitando Verona qualche anno fa, una città giovane e facile da girare a piedi. Mi sono trovata benissimo, ed il cibo è sempre stato all’altezza della città
    Bellissime fotografie!

  7. Che Bella Verona!
    Una città dai mille volti. Mi è piaciuta tantissimo infatti sto già pensando di tornarci quest’estate.. magari ci abbino qualche altra destinazione vicina!

  8. Verona per me è sempre stata una meta di passaggio o di lavoro, non ho mai avuto tempo per visitarla per piacere. Spero di recuperare questo autunno, periodo in cui avrò le ferie 🙂

  9. Ho vissuto in Veneto per diversi anni ma purtroppo ho visitato Verona solo una volta, e per giunta anche un po troppo di fretta per i miei gusti. Comunque ho potuto constatare che è una città davvero molto bella e suggestiva. Naturalmente la casa di Giulietta non me la sono persa.

  10. Bellissima Verona, spero di poterla visitare dal vivo l’anno prossimo. La casa di Giulietta sarà la prima tappa sicuramente, seguita dall’arena e dai magnifici panorami dal ponte Pietro! E poi ovviamente immancabile il buon cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *