Con l’attuale vita che viviamo tra chat, telefonate, e impegni vari, ci dimentichiamo sempre di più di prenderci dello spazio per imparare ad ascoltarsi e riconnettersi con se stessi. Dal Giappone arriva, così, la pratica dello Shinrin-Yoku, chiamato anche in inglese forest bathing ovvero “bagno nella foresta“, un’immersione nei boschi che coinvolge tutti i nostri cinque sensi.

Questo metodo giapponese si basa sul principio che passare maggior tempo nella natura porti sorprendenti benefici sulla salute aiutando il nostro fisico e la mente a rigenerarsi.

Shinrin-Yoku

Si tratta di una vera e propria immersione nella natura, e nei boschi, per respirare l’atmosfera rilassata e calma, lasciandoci guidare dai suoi colori e odori, abbassando lo stress quotidiano che viviamo quotidianamente.

Come praticare la Shinrin-Yoku?

Per prima cosa è fondamentale ritagliarsi un momento nell’arco della settimana o del mese per praticare il bagno della foresta.

Basta anche solo una camminata di un paio d’ore all’interno del bosco, con cellulare e tecnologia spenti per lasciarsi andare in questo tuo nuovo viaggio, per ritrovare la tua energia e la tua vitalità. 

Shinrin-Yoku

Camminare nel silenzio per rimanere in ascolto di sé stessi e della natura circostante.

Rallentare i ritmi, dimenticandosi l’orologio, e collegarsi alla natura, toccando per esempio il tronco di un albero, o bagnandosi i piedi nell’acqua di un torrente. Tutto questo rappresenta il bagno nella foresta, un pieno di rigenerazione pura.

Quindi non si tratta semplicemente di fare una passeggiata nel bosco, ma si parte dall’idea di dedicare un momento a se stessi, per riconnettersi con l’ambiente che ci circonda. Guardare, ascoltare, assaggiare, odorare e toccare, compiendo anche degli esercizi di respirazione per tenere sotto controllo lo stress.

In Giappone organizzano dei veri e propri gruppi guidati per praticare il Shinrin-Yoku, tanti sono i benefici che si possono ottenere.

Ma appunto, quali sono i benefici?

È stato scientificamente provato che l’immersione nella natura:

  • migliora il sistema immunitario
  • aumenta i livelli di energia
  • diminuisce ansia, depressione e stress
  • aiuta a rilassarsi, migliorando anche il sonno
  • migliora l’umore, la felicità e il benessere personale
  • incrementa l’autostima
  • rinforza la memoria e incrementa la capacità di problem-solving

Praticamente il contatto con la natura è la forma di guarigione più alta che possiamo sperimentare. Noi lo confermiamo, per quello facciamo sempre innumerevoli fughe dalla città.

shinrin-yoku

Provare per credere!

Li conosci i nostri canali social? Seguici su Instagram e Facebook per altri consigli!

 

Perdersi nei boschi, in qualsiasi momento, è un’esperienza sorprendente e memorabile, e insieme preziosa.
(Henry David Thoreau)

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto. Tra una corsa e l’altra ti raccontiamo il mondo.

Ti potrebbe interessare:

4 commenti

  1. Adoro. Basta così poco a volte per staccare dalla frenesia quotidiana, che uno neanche ci pensa. Prenderò sicuramente spunto, visto che è da un po’ che manco con il mio appuntamento con la natura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *