Giallo, arancione, rosso e oro: è autunno! E la natura a Badia si trasforma con l’incanto del foliage. Qui il tripudio dei colori autunnali è davvero uno spettacolo, per le sue svariate sfumature, tanto da sorprenderci perché non ci aspettavamo un panorama così incantato! Cercavamo delle escursioni facili da fare in Alta Badia, dopo il nostro allenamento di 18 km del mattino e, senza particolari aspettative siamo capitati qui, ai prati dell’Armentara. Una camminata per sciogliere semplicemente un po’ le gambe e invece, è stato amore a prima vista, che non volevamo più andare via.

Dove siamo?

Siamo sopra La Val e Badia, all’interno del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, in una vallata ai piedi dell’iconico Sas dla Crus ovvero Sasso di Santa Croce.

Uno spazio di natura incontaminata, dove si stendono meravigliosi prati ormai dal colore autunnale con tante piccole baite in legno, da creare veramente un paesaggio da cartolina.

Sas dla Crusc

Ci si può arrivare in diversi modi, oggi ti spieghiamo queste due brevissime escursioni, per quando non hai molto tempo oppure sei un po’ affaticato, perché sono davvero semplici.

Escursioni facili in Alta Badia da La Valle

Dirigiti a Furnacia, dove puoi lasciare gratuitamente la tua auto sugli appositi parcheggi. Da lì segui il sentiero 7A Roda de Armentara. Si tratta davvero di una camminata semplice su forestale dove si innalza fin da subito la maestosità del Sas dla Crusc e Sass Dlse Diesc.

escursioni facili Alta Badia

Inevitabile sarà fermarsi più volte per uno scatto fotografico ma anche semplicemente, per ammirare la bellezza della natura attorno e respirare a pieni polmoni l’aria fresca di montagna. Qui il paesaggio è davvero strabiliante.

escursioni facili Alta Badia-8

Una volta attraversati i prati dell’Armentara con i suoi larici lungo il viale, arriverai ad un bivio che volendo ti porterà al santuario di Santa Croce in circa un’oretta, oppure puoi decidere di tornare indietro facendo un piccolo anello, attraversando i prati e ritornando per un altro sentiero sterrato che ti porta fino al Ranch da Andrè a 1855 metri di altitudine. In questo modo ti trovi più in alto rispetto ai prati e potrai così godere di una doppia vista panoramica.

Ranch de Andrè

Da un lato il Sas dla Crus dall’altra Badia, la Marmolada e Sass de Putia. Anche dalla terrazza del Ranch in effetti la vista è particolarmente emozionante. Il ritorno all’auto poi sarà per lo stesso percorso dell’andata.

Dati tecnici:

  • Dislivello: 200 metri
  • Lunghezza percorso: 3,70 km
  • Tempo di percorrenza: 1.00 ora

Download file: activity_9887258140.gpx

Escursioni facili da Badia frazione Valgiarei

Dirigiti con l’auto a Valgiarei, superata questa piccola frazione, sulla destra troverai una piccola piazzola non asfaltata dove puoi lasciare la tua auto e proseguire a piedi per il sentiero.

Il percorso non è segnalato, ma è impossibile sbagliare. Segui per la strada sterrata, molto comoda e agile nonostante la pendenza che in alcuni tratti si fa più accentuata ma nulla di particolarmente faticoso. Anche qui passerai per ampi prati, masi e con la vista costante sulla Gardenaccia, ma non solo.

escursioni facili Alta Badia

Più sali e più si aprono le vedute panoramiche fino alla Marmolada e il Sella. Dopo 3 chilometri sarai arrivato al Ranch De André e, volendo potrai riprendere parte del precedente percorso per i prati dell’Armentara per poi ritornare indietro.

Dati tecnici:

  • Dislivello: 310 metri
  • Lunghezza percorso: 6,00 km
  • Tempo di percorrenza: 1.30 ora

Download file: activity_9897953115.gpx

Questi sono sentieri poco conosciuti, frequentati soprattutto dalla gente del posto per una camminata rilassante dopo pranzo o semplicemente per buttarsi con una coperta nei prati ad ammirare i panorami. Proprio per questo motivo e il suo senso di pace, li abbiamo particolarmente apprezzati.

escursioni facili Alta Badia

Ti senti totalmente avvolto nella natura e nel suo silenzio. Parlando inoltre con alcuni locali, ci hanno consigliato di ritornarci in primavera perché i prati si riempiono di mille fiori e colori. Anche se noi in realtà pensiamo già di farci un salto questo inverno. Ci immaginiamo a ciaspolare tra questi prati come in un paesaggio fiabesco.

Segnati questi percorsi perché proverai veramente forti emozioni che fanno bene all’anima e al cuore.

La zona di Badia è una continua scoperta, ci avevano già stupito i colori del Tru di Lersc (sentiero dei Larici) a San Cassiano, ma questa zona ci ha particolarmente ammaliato.

Ovviamente offre anche molte camminate più impegnative. Ne abbiamo raggruppate alcune anche in questo nostro articolo: “escursioni in Val Badia: 4 sentieri imperdibili“.

Continua a seguirci sui nostri canali social Instagram e Facebook per rimanere sempre aggiornato.

MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

2 commenti

  1. Che panorami mozzafiato, l’autunno si addice perfettamente a questa valle meravigliosa. Adoro quest’atmosfera country, con le praterie e i ranch. Avete fatto delle foto stupende!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *