E dopo Oahu ci siamo spostati all’isola di Kauai. E da qui, non saremmo più voluti andare via. Con Kauai è stato amore a prima vista. Già dall’aereo avevamo capito che quest’isola non ci avrebbe deluso, ed ogni giorno ce l’ha confermato sempre di più. Innumerevoli sono le cose da vedere a Kauai, e insieme le spulceremo uno ad una.

Kauai è l’isola più antica delle Hawaii ed è la quarta per dimensione. Nata da un unico grande vulcano, piena di tonalità di verde e, dove gli edifici non possono essere più alti di una palma da cocco. Ha preso il nome di “Isola Giardino”, per noi super meritato, grazie alla magnifica foresta tropicale che praticamente ricopre gran parte del territorio.

Qui infatti è la natura a farla da padrona, e ogni scorcio è da cartolina da rimanerne sempre stupefatti.

cosa vedere a Kauai

Abbiamo soggiornato in quest’isola per 4 giorni, ma col sennò di poi saremo stati ancora di più, non perché non bastino per vedere i siti più importanti, ma perché l’aria che si respira qui e i suoi panorami, sono indimenticabili.

Svegliarsi al mattino con la vista sull’oceano da un lato e della Napali Coast dall’altro è davvero sensazionale. Per non parlare dello spirito Aloha che si respira ad ogni piccolo paesino che si incontra. Non troverai infatti grandi città, ci sono piuttosto dei piccoli villaggi, tutti colorati e in stile quasi western, che ti fanno rilasciare fin da subito un sorriso. Qui la vita sembra non correre mai, non c’è fretta, non ci sono ansie, si vive in pace con la natura, passo dopo passo. Non ti resta che seguirci in questa nuova isola per scoprire insieme cosa vedere a Kauai.

Cosa vedere a Kauai: la nostra bucket list preferita

Waimea Canyon State Park

Il Waimea Canyon è definito il “Grand Canyon del Pacifico”. Lungo circa 16 chilometri e profondo 900. Sicuramente molto più piccolo rispetto al cugino dell’Arizona, ma che offre comunque viste panoramiche davvero meravigliose, con i suoi colori che virano dal rosso e al marrone in modo davvero impressionante.

Waimea Canyon

Si trova a sud dell’isola e raggiungerlo è molto semplice. La strada, la Highway 550, che percorre il canyon per 32 km, è asfaltata e ben tenuta. Lungo il percorso ci sono molti lookout points, non tutti sono segnalati ma spesso troverai delle piccole piazzole dove lasciare l’auto e ti si aprirà uno scorcio da guardare. Ci sono poi lookout da non perdere come il Waimea Canyon Lookout, con la sua vista più ampia, Puu Hinahina Lookout, il Kalalau Lookout con vista sulla Kalalau Valley e infine il Pu’u Lookout, dove parte anche il panoramico trail Pihea.

Al primo lookout si deve pagare il parcheggio, ovvero 5 USD ad adulto e parcheggio 10 USD. Ci sono delle macchinette automatiche, nelle quali si indica la targa dell’auto e poi pagare anche con carta di credito.

Questo ticket è valido anche per i successivi parcheggi. Diciamo che è come un biglietto di ingresso. Ma per tutti i dettagli, scriveremo un articolo specifico con i nostri punti preferiti.

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti il prossimo blog post su Kauai.

Napali Coast State Wilderness Park

Questa costa si trova a North Shore ed è il simbolo di Kauai. Sono delle imponenti scogliere, lunghe 26 chilometri, ricoperte completamente di una vegetazione rigogliosa, con un verde che più verde non si può. Il modo migliore sicuramente di vedere la Napali Coast è con un’escursione in barca o in elicottero, perché non ci sono strade che si collegano. Tuttavia i prezzi non sono proprio accessibili, e quindi perché non allacciarsi le scarpe e fare una parte di Napali Coast con un trekking?

Napali Coast

Si tratta del Kalalau Trail nell’Haena State Park. L’intero percorso è lungo 17 chilometri ed è tutt’altro che semplice, attraversa la costa di Napali dalla spiaggia di Ke’è alla spiaggia di Kalalau.

Tuttavia non è necessario percorrere tutto il percorso per godere di questa splendida costa. Noi ti consigliamo di fare anche solo i primi 4 chilometri del sentiero, e arrivare a Hanakapiai Beach. C’è un po’ di salita da fare, ma gli scorci mozzafiato sono incredibili.

E poi, al ritorno, non resta che fare un bel tuffo nel mare cristallino e calmo di Ke’è Beach.

cosa vedere a Kauai

L’accesso a quest’area è da prenotare anticipatamente online, 30 giorni prima alle 12.00 ore Hawaiiane (ricordati il fuso di 12 ore), obbligatoriamente, perché non è possibile comprare sul posto i biglietti. Le disponibilità inoltre finiscono velocemente quindi, segna la data interessata in calendario, perché è a prova di click. Ci sono diverse modalità di ingresso, ma le spiegheremo successivamente in dettaglio.

Le spiagge e i fondali da vedere a Kauai

Makua Beach o Tunnels Beach

cosa vedere a Kauai

La nostra preferita in assoluto. Si trova a nord, ed è ottima per fare snorkeling. Qui abbiamo incontrato anche la nostra prima foca monaca, è stato davvero un momento emozionante.

La spiaggia è circondata da palme e vista sulle montagne, e il reef è incredibile. Non serve allontanarsi molto per vedere una moltitudine di creature marine dai mille colori.

Certo non è facile trovare un parcheggio libero, perché non ce ne sono molti, ma con un po’ di pazienza è fattibile.

Poliale Beach

cosa vedere a Kauai

Se cerchi un’oasi di pace e allo stesso tempo qualcosa di selvaggio, sei nel posto giusto. Siamo ad ovest, una lunga spiaggia, grande come 3 campi da calcio, con alle spalle dune alte 30 metri e la Napali Coast in lontananza. Una spiaggia frequentata soprattutto dai local, anche perché per raggiungerla sono da fare circa 7,5 km di strada battuta, su terreno abbastanza sconnesso. Non andarci in caso di pioggia, in quanto il percorso rischia di allagarsi e rimarresti incastrato nel fango.

Il silenzio che si respira qui è impagabile, e anche se le onde non sono per tutti, stare qui è davvero piacevole. Non ci sono bagnini, chioschi, o altri servizi, quindi un occhio in più di attenzione quando si entra in acqua e portati sempre del cibo e dell’acqua con te.

Poipu Beach

Questa spiaggia si trova a sud, nel Poipu Beach Park, anche qui il reef offre fondali ricchi di pesce colorati e sei fortunato hai la possibilità anche di vedere foche monache e tartarughe

Poipu Beach

Forse la più famosa del sud, e anche la più caotica, diciamo che merita un passaggio, ma le nostre preferite restano a nord. Prima di catapultarti in spiaggia, fai un salto anche allo Spouting Horn Blowhole, un buco nella roccia sul mare che fa un effetto gayser simpatico da vedere.

cosa vedere a kauai

Correre tra le strade di Kauai

Ovviamente non potevamo esimerci con questi panorami da una delle attività che più amiamo: correre! E soggiornando a nord, ed esattamente a Princeville, è stato puro godimento alzarsi all’alba e perdersi lungo le varie viuzze con lo sfondo sempre delle montagne color smeraldo e con qualche scorcio sull’oceano. Piste ciclabili sono ovunque e, non sarà difficile trovare un percorso dove indossare le proprie scarpe da running.

cosa vedere a KauaiFai attenzione bene al panorama che ti circonda, perché potresti avere un incontro con gli Rainbow Eucalyptus Trees. Alberi che sembrano pitturati da un’artista, ma in realtà è un fenomeno naturale, dovuto alla corteccia che si stacca nel corso dell’anno creando sfumature di rosso, arancione, verde e tanti altri colori.

Princeville

E se non sei fortunato a trovarli mentre corri, puoi sempre dirigerti Keahua Arboretum. Un arboreto amato soprattutto dai locali, anche per fare dei piacevoli pic-nic, e l’ingresso è gratuito.

Le cascate di Kauai

Le cascate che ci sono piaciute di più sono le Wailua Falls, facili anche da raggiungere perchè ci arrivi direttamente in auto. Si tratta di due flussi d’acqua nascosti dietro la Kalepa Mountain Forest Reserve di Hanamā’ulu. Per raggiungerle devi andare a Līhu’e, non confonderle con le Opaekaa Falls, che si trovano sempre in zona, ma meno scenografiche. Queste te le consigliamo solo se sei di passaggio.

Wailua Falls

Una volta era possibile accedervi anche a piedi, ma visto che tutti coloro che praticavano il sentiero si facevano male, a causa del percorso particolarmente sconnesso e pericolo, per la sicurezza è stato chiuso. Anche se qualcuno ancora non rispetta le regole, ma non ve lo consigliamo. Sarebbe un peccato infortunarsi in viaggio.

E, a tal proposito, ricordati sempre di fare una buona assicurazione di viaggio!

HEYMONDO

Cosa vedere a  Kauai: i tramonti infuocati

Tra le cose da vedere a Kauai, ci sono anche i suoi tramonti. Rimani in spiaggia fino al tramonto, qui i colori sono pazzeschi. Il cielo diventa infuocato, i colori passano dall’arancione al rosa, con lo sfondo delle palme e l’oceano, da diventare qualcosa di sorprendente.

cosa vedere a Kauai

Il nostro preferito l’abbiamo visto nella baia di Hanalei, ovviamente a nord. Un consiglio: fermati prima al bellissimo paesino colorato di Hanalei, prenditi del cibo d’asporto e goditi la magia. Questa spiaggia ha un panorama tutt’attorno pazzesco.

Un altro tramonto infuocato lo puoi osservare all’Hanalei Bay Lookout, che troverai lungo la strada andando verso Hanalei da Princeville. Sempre qui vicino c’è anche Hanaley Valley che merita una sosta con panorama sulle piantagioni di taro.

Hanaley Bay Lookout

Dove dormire

Tutti ti diranno di dormire a sud, perché la probabilità di pioggia è sicuramente meno elevata.

Ma se come noi, ami i paesaggi da cartolina, con lo sfondo sempre delle montagne e le varie cascate, oltre alle spiagge più selvagge e poco affollate, beh non ci sono dubbi dormi a nord. A dir la verità nei nostri 4 giorni d’agosto ha piovuto solo la notte e le giornate erano sempre splendide.

Per l’esattezza abbiamo soggiornato a Princeville, un paesino davvero comodo per raggiungere ogni meta.  Per noi non ci sono dubbi: tutta la vita dormiremo sempre a nord.

Come arrivare e come spostarsi

Si può raggiungere facilmente Kauai con un volo interno di 45 minuti dalle altre isole, attraverso la compagnia Hawaiian Airlines. Non ci sono voli intercontinentali dall’Italia per quest’isola.

Necessario assolutamente un’auto per muoversi lungo l’isola, e vedere i punti migliori di Kauai. In quanto il servizio di bus è abbastanza limitato, altrimenti dovresti sempre usufruire del servizio di Uber, ma non sempre conveniente.

Con Kauai nel cuore

cosa vedere a Kauai

Salutare Kauai è stata una fitta sul cuore! E per noi, rimane una tappa obbligatoria se stai organizzando un viaggio alle Hawaii. È la più autentica e meno battuta dai turisti. Ti aspettano spiagge selvagge, mare cristallino e una natura attorno che ti travolge. Avevamo il mal di pancia, quando l’abbiamo dovuta lasciare, e sicuramente se ci andrai troverai pezzi del nostro cuore un po’ ovunque.

MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

4 commenti

  1. Sono stata alle Hawaii tempo fa ma non ero stata a Kauai da questa descrizione la trovo bellissima come d’altronde tutte quelle meravigliose isole, immagino come vi siete scatenati con la corsa con quei panorami!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.