Oggi viaggio è conoscenza, curiosità, è vivere nuove esperienze di vita. Ma se lo fai anche correndo, ti permette di vedere tutto in un’altra prospettiva. Quindi si viaggia per correre o si corre per viaggiare? Bella domanda! La risposta esatta ancora non l’abbiamo trovata, e forse non c’è! Diciamo che sono due passioni che insieme ti permettono di vivere diverse esperienze, a volte uniche. Come attraversare il Canal Grande su un ponte galleggiante, costruito esclusivamente per la Maratona di Venezia, dove solo chi corre potrà godere di una Venezia in un’altra prospettiva.

Correre e viaggiare

Scegliamo, spesso, nuove gare lontane da casa, sia per non fare sempre il solito percorso sotto casa, sia per conoscere un nuovo paese, una nuova città, assaggiare sapori diversi, perché dopo una gara anche il runner più ligio alle regole, si lascia andare per festeggiare. E qui entra in scena sicuramente il lato da viaggiatore: trovare il miglior ristorante, il posticino perfetto dove gustare le delizie locali, per concludere così un post gara alla grande.

Sicuramente la corsa ci ha portato in città che non avevamo mai visto come Budapest, New York etc., e che magari non avremmo mai pensato di vedere.

Correre e viaggiare

Nello stesso tempo però non viaggiamo solo per correre. Facciamo anche week fuori porta, o lunghe vacanze dove c’è dell’altro, anche se una cosa è sempre certa: le nostre scarpe da corsa ci sono e ci saranno sempre nel nostro zaino. Che sia mare, montagna o città, noi le abbiamo sempre con noi.

Correre in un nuovo luogo, è anche un modo per orientarsi meglio. Scoprire, per esempio, una città alle prime luci del mattino non ha prezzo. Immagina come può essere una Londra sempre caotica all’alba: sembra quasi di non riconoscerla. Silenziosa e con poca gente attorno a te.

Edimburgo

O correre in estate tra pascoli, verdi prati e rocce bianche, non ti capiterà sempre, se non vivi in montagna.

Potremmo dire che: come c’è sempre un buon motivo per viaggiare, c’è anche sempre un buon motivo per correre, non trovi?

Viaggiare, correre ma soprattutto divertirsi, rimane comunque il nostro motto!

E quindi, allacciate le scarpe e provate l’emozione di scoprire nuovi luoghi di corsa, insieme a noi!

Condividi
MyTour Banner

Lara & Davide

Due cuori in viaggio, con una costante voglia di fuga. Viaggiatori zaino in spalla, amanti dello sport e della natura e che non amano lasciare i propri sogni nel cassetto

Ti potrebbe interessare:

8 commenti

  1. Amo più le passeggiate che la corsa ma mi piacerebbe almeno una volta visitare una cottà così , come fate voi . Traspare il vostro entusiasmo dall’articolo.

  2. Correre per voi è evidentemente una ragione di vita e se altri in viaggiano per ritrovare sé stessi, per rilassarsi e altri motivi voi avete dato un senso alla vostra vita correndo e viaggiando. Bravissimi ragazzi, siete davvero un esempio di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *